Pubblicato il Lascia un commento

Come gestire il controllo dei parassiti durante il COVID-19

Riportiamo un estratto dell’aggiornamento emesso da BRC Global Standard relativo ai servizi di Pest Management nelle Aziende Alimentari durante l’Emergenza Sanitaria Covid-19 in corso.

Per l’articolo completo questo il link originale al Post

April 03, 2020
How to manage pest control during COVID-19

The sites still need to meet the requirements of the Standard. Therefore the twin objectives for the safety of both the site employees and the pest controller need to be met whilst ensuring that product is also protected from any risks associated with the ingress of pests.

It is recognised that access to sites is currently challenging for many service providers due to the ongoing circumstances relating to Covid-19. In these situations the site is responsible for reviewing their processes to ensure the continued production of safe products and the site must therefore have sufficient controls in place to ensure this. It is the site’s responsibility to ensure they look at options and decide how this happens. It is not acceptable to simply cancel pest control activities………more

Riassunto dei punti principali

Di seguito diamo un estratto riepilogativo di quanto descritto.Consigliamo di leggere l’articolo originale al link sopra indicato.

  • I Siti devono continuare a soddisfare i requisiti della norma.
  • Mantenere gli obiettivi relativi sia alla sicurezza dei dipendenti del sito che del responsabile del trattamento dei parassiti.
  • Garantire che il prodotto sia protetto da eventuali rischi associati all’ingresso di organismi nocivi.
  • È appurato che l’accesso ai Siti è attualmente difficile per molti fornitori di servizi a causa delle disposizioni in corso relative al Covid-19.
  • In queste situazioni l’Azienda (il Sito) è responsabile della revisione dei propri processi per garantire la produzione continua di prodotti sicuri e il sito deve quindi disporre di controlli sufficienti per garantire questo.
  • È responsabilità del sito assicurarsi che siano valutate le diverse opzioni applicabili e decidere come questo processo venga condotto.

Non è accettabile annullare semplicemente le attività di controllo dei parassiti.

  • I Fornitori dei servizi di Pest Management devono mettere in atto delle procedure per salvaguardare gli Operatori e ridurre il rischio per il Sito.
  • Il Sito deve vigilare sulla corretta applicazione delle procedure.
  • Il Fornitore dei servizi di Pest Management deve seguire quanto indicato dal Sito e dalla legislazione del paese in merito alle misure di cautela del rischio da contagio da Covid-19h
  • Non tutti i Siti corrono lo stesso Rischio di Infestazione da Parassiti e questo puo’ dipendere dal tipo di prodotti fabbricati, dall’età / costruzione del sito, dalla storia dei parassiti e dalla stagionalità.
  • Prendere atto di quanto sopra descritto quando si decide come procedere.
  • I Siti a Rischio piu’ elevato debbono accogliere una visita dal proprio responsabile del controllo dei parassiti.
  • Laddove i Rischi di infestazione dei parassiti sono considerati bassi, le visite di controllo dei parassiti possono essere rinviate per un breve periodo come parte delle misure di controllo del coronavirus di un sito.
  • In virtu’ di questo occorre mantenere/aumentare la consapevolezza e la segnalazione di parassiti (o loro tracce) come i controlli interni e attivare il Fornitore di servizi di Pest Management ovunque sia stato identificato un problema.
  • Esistono molte opzioni in cui gli appaltatori per il controllo dei parassiti possono e devono continuare ad assistere i loro clienti, tra cui supporto online, tecnologia video e formazione (ad esempio virtuale, online o risposte a domande specifiche).
  • Lo standard viene utilizzato a livello internazionale e consente la gestione dei parassiti da parte del sito in cui è presente e individuato personale adeguatamente formato.
  • Abbiamo discusso del controllo dei parassiti con un numero di organizzazioni, tra cui la BPCA (British Pest Control Association) e concordiamo e supportiamo la loro attuale consulenza e posizione.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *